Violenta giovane e polizia lo ferma

E' accusato di avere violentato e rapinato una prostituta con la quale si era appartato nei dintorni di Perugia un cuoco italiano di 44 anni fermato dalla squadra mobile della questura del capoluogo umbro. Deve rispondere di rapina anche ai danni di una seconda donna, colpita con uno schiaffo. Per gli investigatori della Questura - guidata dal questore Giuseppe Bisogno - la "prova regina" è stata un particolare tatuaggio sul collo dell'uomo rivelato da una foto sul suo profilo Facebook. Esaminando le auto nelle immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza, gli agenti avevano infatti individuato i possibili sospettati risalendo poi al cuoco. Questo - ha riferito la polizia - ha ammesso "almeno in parte" i fatti dei quali è accusato. L'indagine è partita dopo che la giovane si era recata al pronto soccorso dell'ospedale di Perugia riferendo di avere appena subito una violenza sessuale.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. PicenoTime
  2. Informazione TV
  3. Informazione TV
  4. Ancona Today
  5. Corriere Adriatico

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fabriano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...